mercoledì 6 novembre 2013

Sconsiderata e felice

Lasciate che sia sconsiderata una volta ogni tanto, sconsiderata e felice!
Lasciate che io mangi burro e dolci, che io legga libri da quattordicenne.
Lasciate che io non faccia sempre la scelta giusta, lasciatemi non lavare i piatti, per una volta.

Lasciatemi passeggiare senza una meta, lasciatemi bere del vino rosso.
Lasciatemi canticchiare in mezzo alla strada ad alta voce.
Lasciatemi accendere lo stereo fino a che i muri non tremino per il volume.
Lasciatemi ballare, che non mi vede nessuno.
Lasciatemi disegnare un po' cose che non siano muri, coperture e finestre.

Lasciatemi scrivere un post inutile in aggiunta a tutti gli altri.

Lasciatemi sembrare sconsiderata e felice, perché lo sono.
Perché in casa mia si urla, come sempre, ma io non ci sono.
La mia testa è da un'altra parte.

Ed è così bello, dopo tanto tempo essere un po' ridicola e felice.






8 commenti:

Amelatio ha detto...

Hai proprio ragione! è bello a volte essere ridicola e felice, capita anche a me :D
Buona giornata felice :)

bricolo-chic ha detto...

Deve essere una sensazione fantastica! Grazie sei contagiosa!

gra ha detto...

l'importante è essere felice. almeno ogni tanto !! un abbraccio.
:)

Elena Bonelli ha detto...

Gustala in pieno, questa felicità sconsiderata!!! :-)

Trasparelena ha detto...

Evviva!

SusinaPenelope ha detto...

diverititi più che puoi!

PaolaeMargherita ha detto...

Che piacere essere belli contenti! Accadesse più spesso!!!

Gabriela ha detto...

Ballare nella musica fortissima, quando non ci vede nessuno....fantastico!!
Ben venga, e spesso.